mercoledì 19 agosto 2009

Pasta fredda con radicchio, prosciutto, pomodoro e mozzarella

SQUACK!!!!

"Oggi il mio cuore vola alto come un papero..."

Per festeggiare eccovi il mio primo tentativo con la pasta fredda... sicuramente non l'ultimo :) se poi, per un caso fortuito vi ritrovate (come me stasera) col radicchio grigliato già pronto ...il piatto è pure veloce! ...(ok... basta insulti, grazie :P )

Per un papero:

  • 70 gr. di pasta (io ho usato i "sedanini")
  • 1 radicchio rosso
  • 1 mozzarella
  • 1 pomodoro
  • 1 fetta (grossa) di gambuccio di prosciutto crudo
  • olio EVO
  • q.b. sale
Anche in questa ricetta ho fatto ricorso al radicchio grigliato, la procedura è sempre la solita... l'ho tagliato in quattro spicchi, lavato ed oleato abbondantemente, poi grigliato per bene, infine ho tolto le foglie esterne bruciacchiate e l'ho tagliato a strisce.

Poi ho preso la mozzarella, il pomodoro e la fettona di gambuccio... tutti hanno subito la medesima sorte... sono stati scubettati (con la "b" mi raccomando!) a colpi di coltello.

nel frattempo ho cotto la pasta in acqua bollente salata, l'ho scolata e raffreddata sotto il getto d'acqua del rubinetto, poi passata in una zuppiera con un paio di cucchiai di olio EVO e rimescolata ben bene.

Per finire ho aggiunto il resto degli ingredienti, aggiustato di sale, servito... ed infilato nel becco con l'aiuto di... un cucchiaio... (ahem... pezzi piccoli... ad infilzarli ci si metteva una vita... ).

2 commenti:

  1. ideona!!!
    ottima anche per pranzo da asporto in ufficio no?

    RispondiElimina
  2. bella.. ma... quando aggiorni il blogghino?
    ciao ciao

    RispondiElimina